domenica 23 settembre 2012

Il tempo non può cancellare

Ormai io e lei non possiamo più recuperare il nostro rapporto.
E` inutile provarci, infatti ho smesso da tempo. La cosa frustrante è che stare insieme a lei diventa ogni giorno più difficile. Non riesco a stare nemmeno nella sua stessa stanza. Ripenso a tutto quello che mi ha fatto, a tutto quello che ha fatto alle persone che amo e mi domando: come può una persona essere così ipocrita? Come può una persona essere incazzata nera, risponderti male e un secondo dopo fare finta di nulla? Magari sfoggiando il sorriso più falso che riesca a fare?
Febbraio scorso siamo arrivate al capolinea. Febbraio..quanti brutti ricordi.
Forse sto così perchè l'estate è finita e si inizia proprio a respirare a pieni polmoni quest'aria fredda.
Le giornate che si accorciano, il vento ti punge le guance, le gambe protette dal freddo autunnale da un vecchio paio di jeans.. saranno tutti questi piccoli dettagli che mi riportano alla mente quelle orribili esperienze? Quelle giornate passate a implorare basta a Dio?

Io voglio la pace. La pace che da ormai troppo tempo è stata sostituita dalla rabbia.
Io voglio stare bene, ma credo che stando qui, tra queste quattro mura sia impossibile.
Io voglio una nuova vita.

Ho bisogno di qualcuno che mi regali gioia.

''These wounds won't seem to heal 
This pain is just too real 
There's just too much that 
time cannot erase ''

2 commenti:

  1. la pace è un rifugio ambito difficile da scovare. Dolce giorno Rebecca.
    Agart

    RispondiElimina